Vista sulla gola del fiume Korana da Vidikovac
Vista sulla gola del fiume Korana da Vidikovac

La grandezza totale della tenuta Erak è di 109,053 m², di cui 80,476 m² formano una parte unica sulla collina, mentre nella valle (la gola del fiume Korana) si estendono 28,577 m² di area integrale. La distanza tra le parti collegate da pavimentazione in macadam e dai sentieri del bosco è dai 250 ai 300 metri.

Gran parte della tenuta collinare è coperta di boschi (cerro, carpino, faggio, betulla), ma ci sono anche campi, pianure e prati. La tenuta Erak fa parte di una maggiore superfice priva di inquinatori di tipo industriale o altri, scarsamente popolata e piena di verde. Il terreno non è stato trattato con diserbanti né sostanze chimiche da più di venticinque anni.

Certe strutture della tenuta sono conservate nel loro stato originale, mentre altre sono state recentemente restaurate. La tenuta Erak ha diversi punti di accesso al fiume Korana e uno di essi è una sorgente naturale d’acqua potabile ricca di iodio. La sorgente naturale d’acqua potabile e il ruscello che confluisce nel fiume si trovano a una centinaia di metri dalla rustica casa di quercia.

 

L’intera area è abitata da varie specie di animali, uccelli e pesci. Il fiume non abbonda soltanto in crostacei e molluschi bivalvi, ma anche in molti altri tipi di pesce come pampi, lucci, trote e cavedani. I boschi sono abitati da cinghiali, caprioli, cervi, conigli, volpi e martore. All’interno della tenuta c’è anche un frutteto con più di 100 diversi alberi da frutto.

I resti dell'antica cava romana con i suoi sarcofaghi
I resti dell’antica cava romana con i suoi sarcofaghi

A pochi chilometri dalla tenuta si trovano i resti dell’antica cava romana con ancora presenti sarcofaghi costruiti più di 2000 anni fa. Una passeggiata di mezz’ora ci porta alla cima più alta chiamata Rđava greda (conosciuta anche come Vidikovac), da cui c’è una vista spettacolare sulla gola del fiume Korana e sull’intera area circostante.

Lo stabile è a poca distanza da Karlovac (25 km) e gli ospiti hanno sempre l’opportunità di fare una gita nel Parco nazionale dei laghi di Plitvice, che fa parte del patrimonio dell’UNESCO ed è il primo parco nazionale croato.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!